Risparmio energetico

Le tende da esterni e i risparmi energetici

Dal 2002, la protezione solare è considerata dal Parlamento Europeo, come una soluzione per ridurre le spese energetiche degli edifici. L'installazione di una tenda da esterni (tende a caduta, tende a bracci, ecc.. ) permette infatti di diminuire il consumo energetico perché regola e filtra l’ingresso di luce e calore (energia solare) all’interno dell’edificio.

Grazie anche all’installazione di sensori per il sole, nelle ore più calde della giornata, la tenda può riparare la finestra al punto da abbassare di alcuni gradi la temperatura interna. In questo modo può essere ritardata l’accensione del climatizzatore, con un risparmio tangibile ed immediato delle spese elettriche.

Questa interessante verità è resa ancora più significativa se consideriamo che un tessuto “scuro” è molto più refrattario all’energia solare di un tessuto chiaro. Quindi dietro ad una tenda di tessuto nero, la sensazione di benessere sia visivo che termico è indubbiamente maggiore rispetto al benessere che si prova dietro ad una tenda bianca.

 
 

Le performance energetiche

Le performance energetiche delle tende da sole sono oggi, quindi, più che mai importanti e sotto i riflettori in quanto diventano un elemento importante nel calcolo delle prestazioni energetiche delle abitazioni.

Ma chi fa questi calcoli?

Solitamente sono gli studi termotecnici che rilasciano queste certificazioni, quindi è importante che la scelta del tipo di tenda e del tipo/colore di tessuto per la protezione solare sia sempre più vista in chiave di “gtot”, ovvero quel valore che rappresenta il guadagno passivo solare, cioè la percentuale di energia solare che il tessuto, posto di fronte ad una superficie vetrata, non è in grado di respingere ma fa filtrare all’interno.

Gli Atelier Gibus rappresentano un ottimo punto di riferimento per avere informazioni al riguardo, dal momento che dispongono da un lato di una scheda tecnica di tutti i tessuti Gibus in campionario per poter guidare il cliente nella scelta, dall’altro potranno consigliarlo sulla scelta del professionista più adatto per il calcolo delle prestazioni energetiche delle loro abitazioni.

Non va dimenticato infine, e non tutti lo sanno, che una tenda da sole installata esternamente ad una finestra è molto più efficace in termini di prestazione energetica rispetto ad una tenda installata all’interno.
Mediamente una tenda installata esternamente genera una abbattimento del calore pari all’85/90% con un gtot pati a circa 0,15/0,10. Una tenda installata internamente, invece, genera (a parità di tessuto) un abbattimento del calore solo del 40/50% con un gtot di circa 0,60/0,50.