SHOWROOM NORAHS

Palermo - Italia

Località
Palermo


Prodotti Gibus installati
6 Med Twist con coperture inclinate + illuminazione LED RGB (1 modulo)


Esigenze progettuali
I proprietari di questo showroom desideravano aumentare la superficie a loro disposizione aggiungendo uno spazio esterno coperto dove poter esporre i loro prodotti. La particolarità del progetto è stata l’esigenza di seguire la linea estetica dell’edificio, la cui copertura inclinata termina con un particolare aggetto, posto sul frontale, al quale le pergole avrebbero dovuto combaciare.


Atelier Gibus coinvolto
Mondial Legno, Palermo


Caratteristiche progetto
L’edificio che ospita questo showroom presenta un disegno caratterizzato dalla copertura inclinata di tre gradi e dal particolare aggetto che sporge dal frontale. Per mantenere questa linea estetica anche una volta aggiunte le pergole, i progettisti hanno pensato di installare ogni modulo “al contrario”, con il tetto in contropendenza rispetto a quello dell’edifico, incastrando alla perfezione le cornici frontali delle pergole all’aggetto. In questo modo, le pergole installate seguono la linea della costruzione, perché anche loro inclinate di tre gradi. Il risultato è davvero sorprendente, e si può ammirare in pieno osservando la struttura di lato. Le strutture sono state installate con le gambe in corrispondenza dei pilastri portanti dell’edifico, creando in questo modo un’armonia generale dell’installazione. Il pavimento dell’area coperta dalle pergole è in decking flottante, e questo, unitamente alla contropendenza, ha originato l’esigenza di trovare una soluzione al problema del deflusso dell’acqua piovana. Problema risolto grazie all’utilizzo di specifici plinti installati sotto il pavimento, sui quali poggiano le gambe delle pergole. Così facendo, l’acqua può defluire attraverso i pluviali interni alle gambe, e continuare il suo percorso sfruttando appositi scarichi interrati, e quindi invisibili. L’installazione completa è composta da sei pergole bioclimatiche Med Twist, ognuna realizzata sulle specifiche misure della porzione da coprire, e installati in configurazione a L per seguire l’angolo della struttura esistente. Una curiosità: il primo dei sei moduli è stato dotato di illuminazione a LED RGB, in modo da poter ospitare piccoli eventi in notturna.